Parker Dam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Parker Dam
Parker Dam.jpg
Vista aerea del Parker Dam
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoCalifornia California Arizona Arizona
FiumeColorado
Usobacino idrico
ProprietarioGoverno degli Stati Uniti
Inizio lavori1934
Inaugurazione1938
Tipoarco-gravità
Altezza320 piedi (98 m) m
Coordinate34°17′47″N 114°08′23″W / 34.296389°N 114.139722°W34.296389; -114.139722Coordinate: 34°17′47″N 114°08′23″W / 34.296389°N 114.139722°W34.296389; -114.139722
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Parker Dam

Il Parker Dam è una diga in calcestruzzo che si trova negli Stati Uniti lungo il corso del fiume Colorado sul confine tra lo stato dell'Arizona e della California. Situata a 155 miglia (249 km) a valle della diga di Hoover la diga fu eretta tra il 1934 ed il 1938 dal United States Bureau of Reclamation. La struttura misura una altezza di 320 piedi (98 m) di cui però 235 piedi (72 m) risultano essere interrati al disotto del piano di campagna, rendendola di fatto la diga con la struttura interrata più profonda al mondo. La diga fu eretta principalmente per fornire energia elettrica. Il bacino artificiale creato dalla diga prende il nome di Lake Havasu e ha una capacità di oltre 210 miliardi di galloni.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bureau of Reclamation, Parker Dam, U.S. Departmentof the Interior, 2009. URL consultato il 29 settembre 2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Ingegneria Portale Ingegneria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ingegneria