Palazzo Comunale (Pordenone)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Palazzo Comunale
4318PordenonePalComunale.JPG
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneFriuli Venezia Giulia
LocalitàPordenone
IndirizzoCorso Vittorio Emanuele
Coordinate45°57′15.91″N 12°39′36.22″E / 45.95442°N 12.66006°E45.95442; 12.66006
Informazioni generali
CondizioniIn uso
CostruzioneTra il 1291 e il 1395

Il Palazzo Comunale di Pordenone è l'antica Loggia e rappresenta l'edificio simbolo del centro storico della città. Situato in Corso Vittorio Emanuele, è stato realizzato nel XIII secolo, tra il 1291 e il 1395 ed edificato completamente in laterizio, a pianta trapezoidale. Parte del pianoterra è semichiusa da ampi archi ogivali e il primo piano è costituito dalla sala del Consiglio comunale.

Aperto nella parte inferiore da un portico loggiato, è preceduto da un avancorpo a torre sormontato da un grande orologio astronomico-lunare costruito dopo il 1542, dai fratelli Rainieri di Reggio. Sulla sommità dell'orologio furono posti due mori in pietra, battenti le ore. In tempi più recenti, nel 1928, il Palazzo è stato ampliato dall'architetto Cesare Scoccimarro, che ha utilizzato lo spazio libero dietro il corpo di fabbrica che lo separava dai vecchi edifici verso sud.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pordenone e provincia Guide d'Italia, Touring Club Italiano, 2008, p. 36.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]