Ordine dei Costruttori della Polonia popolare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ordine dei Costruttori della Polonia popolare
Order Budowniczych Polski Ludowej
Order Budowniczych Polski Ludowej 106251261zlc.jpg
Polonia
Repubblica Popolare di Polonia
Tipologia Onorificenza statale
Status cessato
Istituzione Varsavia, 2 luglio 1949
Cessazione Varsavia, 1992
Precedenza
Ordine più alto -
Ordine più basso Ordine della Polonia restituta

L'ordine dei Costruttori della Polonia popolare è stato un'onorificenza polacca.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'ordine è stato fondato il 2 luglio 1949 per premiare il contributo eccezionale per il lavoro di costruzione della Repubblica Popolare di Polonia.

Assegnazione[modifica | modifica wikitesto]

Fino al 1960 era assegnato:

  • per lo sviluppo dell'economia nazionale, grazie a particolare invenzioni, al miglioramento del lavoro o dei metodi di lavoro;
  • per meriti nei campi dell'educazione, della scienza, della cultura e dell'arte;
  • per aver aumentato la difesa del paese;
  • per l'aver migliorato la forma fisica e la salute della nazione.

Dal 1960 fu assegnato:

  • per attività nazionali o sociali;
  • per meriti nello sviluppo dell'economia nazionale;
  • per meriti nei campi dell'educazione, della scienza, della cultura e dell'arte;
  • per l'aver rafforzato la difesa della patria.

Insegne[modifica | modifica wikitesto]

  • Il nastro è rosso con una striscia centrale bianca e bordi blu. Nel 1960 è stata introdotta una rosetta dorata.
Nastri
POL Order Budowniczych Polski Ludowej BAR.svg
1949-1960
POL Order Budowniczych Polski Ludowej (1960) BAR.svg
1960-1992

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]