Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Oplologia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un oplita greco, armato di lancia e scudo

L'oplologia, in lingua italiana indica lo studio delle armi e/o della tecnica dell'uso delle armi e/o delle armature.

La varietà di significati è legata alla diversa derivazione etimologica del termine e al suo uso nei paesi anglofoni piuttosto che nei paesi di lingua neolatina.

Origine ed Utilizzo del termine[modifica | modifica wikitesto]

Il termine è piuttosto recente, è stato creato nel XIX secolo in Gran Bretagna da Sir Richard Burton prendendo spunto dal greco "Oplita (ὁπλίτης)" ovvero il fante. Nei paesi anglosassoni il termine (hoplology), ritornò in uso all'inizio del ventesimo secolo mantenendo il significato originale cioè la tecnica e modo d'uso delle armi. Negli anni sessanta del XX secolo il termine diviene campo di studio accademico grazie a Donald Frederick Draeger.

Nei paesi di lingua neo-latina, come l'Italia, nello stesso periodo, il termine è stato adottato con il significato di studio tecnico delle armi e delle armature e non come studio e analisi del modo di usarle. L'origine etimologica della parola infatti non è legata al termine greco "oplita" quanto a "hoplon (ὅπλον)", l'armatura del fante greco e da "logos"

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Draeger, Donn F. (1979). An Introduction to Hoplology: Part I of II, Hoplos 1:1
  • Draeger, Donn F. (1979). An Introduction to Hoplology: Part II of II, Hoplos 1:2
  • Draeger, Donn F. (1982). The Hoplological Glossary, Hoplos 4:1

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]