Schelda Orientale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Oosterschelde)
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Oosterschelde " rimanda qui. Se stai cercando il veliero del 1918, vedi Oosterschelde (nave, 1918) .
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Oosterschelde " rimanda qui. Se stai cercando il traghetto del 1933, vedi Oosterschelde (nave, 1933) .
Schelda Orientale
Oosterscheldekering lucht 2.JPG
L'Oosterscheldekering, diga che separa la Schelda Orientale dal Mare del Nord
Parte di Delta del Reno, della Mosa e della Schelda
Stato Paesi Bassi Paesi Bassi
Coordinate 51°33′N 3°58′E / 51.55°N 3.966667°E51.55; 3.966667Coordinate: 51°33′N 3°58′E / 51.55°N 3.966667°E51.55; 3.966667
Dimensioni
Superficie 350 km²
Mappa di localizzazione: Paesi Bassi
Schelda Orientale
Schelda Orientale
LocatieOosterschelde.png
Immagine satellitare della Schelda orientale

La Schelda Orientale (in lingua olandese: Oosteschelde) è una baia del sud-ovest dei Paesi Bassi situata nella provincia della Zelanda e formatasi con lo sbarramento del tratto orientale dell'estuario sul Mare del Nord del fiume Schelda[1].

Dal 2002, l'area è posta sotto tutela come parco nazionale, il Nationaal Park Oosterschelde, che costituisce il più esteso parco nazionale dei Paesi Bassi.[2]

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Collocazione[modifica | modifica wikitesto]

Sulla Schelda Orientale si affacciano le coste delle penisole di Schouwen, Duiveland e di Tholen, a nord, e di Noord-Beveland e di Zuid-Beveland, a sud.[3]

La Schelda Orientale è separata dal Mare del Nord dalla Oosterscheldekering ("Diga della Schelda Orientale"), che unisce la penisola di Noord-Beveland alla penisola di Schouwen.[3]

Mappa della Schelda orientale

Località che si affacciano sulla Schelda Orientale[modifica | modifica wikitesto]

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

Tra le specie che popolano la Schelda orientale, figura la phocoena phocoena.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Schelda su Enciclopedia Treccani
  2. ^ Nationaal Park Oosterschelde: Over het park
  3. ^ a b c d e f g Harmans, Gerard M.L. (a cura di), Olanda, Dorling Kindersley, London, 2005 - Mondadori, Milano, 2003, pp. 244-245
  4. ^ Nationaal Park Oosterschelde: Ontdek de Oosterschelde Archiviato il 15 aprile 2015 in Internet Archive.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Nationaal Park Oosterschelde, su np-oosterschelde.nl.
  • (NL) Oosterschelde, su www.rijkswaterstaat.nl, Ministerie van Infrastuctuur en Milieu (Ministero delle Infrastrutture e dell'Ambiente dei Paesi Bassi). URL consultato il 6 dicembre 2015.