Olivetti Studio 46

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Olivetti Studio 46
prodotto di disegno industriale
Studio46 Spagnola.jpg
Olivetti Studio 46 con tastiera spagnola
Dati generali
Anno di progettazione1973
ProgettistaMario Bellini
Profilo prodotto
Tipo di oggettomacchina da scrivere
ProduttoreOlivetti
Prodotto dal1976
alprimi anni '90

La Olivetti Studio 46 è una macchina per scrivere semi-standard della casa produttrice italiana Olivetti, costruita a partire dal 1976 fino ai primi anni '90.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Olivetti Studio 46 hispano

È stata progettata dagli architetti e designer Mario Bellini, Antonio Macchi Cassia, Gianni Pasini e Sandro Pasqui nel 1973; la prima versione è uscita nel 1974; successivamente ne sono uscite altre 3 grazie al successo conseguito negli uffici e nelle case dalla prima versione. La prima aveva la carrozzeria metallica in lega magnesio-alluminio, le altre, più leggere, portatili e pensate per una clientela giovanile, erano in materiale plastico. Vi era inoltre un modello chiamato Studio 46 Hispano (si veda foto a sinistra) in metallo che è praticamente identica alla Olivetti Studio 42.

Sono state costruite fino al 1995: è stata l'ultima macchina meccanica a venir prodotta da Olivetti.

Grazie alla sua praticità nel trasporto ed alla sua robustezza veniva usata sia come macchina portatile che come macchina da ufficio.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]