Nucleo sillabico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Esempi
Parola Nucleo
cat [kæt] [æ]
bed [bɛd] [ɛ]
ode [oʊd] [oʊ]
beet [bit] [i]
bite [baɪt] [aɪ]
rain [reɪn] [eɪ]
bitten
[ˈbɪt.ən] o [ˈbɪt.n]
[ɪ]
[ə] o [n]

In fonetica e fonologia, il nucleo (talvolta chiamato in inglese peak, picco) è la parte centrale della sillaba, in genere quasi sempre una vocale. Oltre al nucleo, una sillaba può iniziare con un attacco e finire con una coda, ma nella maggior parte delle lingue la sola parte di una sillaba che è obbligatoria è il nucleo. Il nucleo e la coda formano la rima della sillaba.

Dittonghi e trittonghi possono anche servire da nucleo. Le sillabe con vocali brevi che fungono da nuclei sono talvolta riferite come "sillabe brevi" [1], mentre le sillabe con vocali lunghe, dittonghi o trittonghi che fungono da nuclei sono riferite come "sillabe lunghe". [2]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Quantità sillabica.

Le consonanti sonoranti come le liquide (come [r] e [l]) e le nasali (come [m] e [n]) possono servire da nucleo, se non c'è nessuna vocale. Il nucleo dell'ultima sillaba nell'esempio finale a destra è un esempio di un nucleo sonorante.

In alcune lingue, l'attacco può essere obbligatorio, cosicché le sillabe con vocale iniziale non si trovano. Ci sono anche alcune lingue come il nuxalk e alcuni dialetti berberi, che hanno soltanto alcune parole ostruenti. È difficile dividere tali parole in sillabe usando le convenzioni di un'altra lingua; Può darsi che il concetto di 'sillaba' non si applichi, o che i nuclei sillabici siano opzionali in queste lingue.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La quantità della sillaba breve (in inglese "light syllable") equivale a una mora
  2. ^ La quantità della sillaba lunga (in inglese "heavy syllable" equivale a due o più more