Notazione mista

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La notazione mista è un modo di rappresentare un generico numero reale x in una generica base β. Siccome un numero reale è esprimibile secondo il teorema di rappresentazione dei numeri reali come:

con p un intero (negativo o positivo), allora la notazione mista consiste in:

Nel primo caso ( (±0,00…0d1d2d3…)β ), gli zeri dopo il punto (,00…0 ) sono |p|.

La parte a sinistra del punto è detta parte intera, rappresentata con [x], mentre la destra è detta parte frazionaria.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica