NgalSo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le pratiche descritte non sono accettate dalla medicina, non sono state sottoposte a verifiche sperimentali condotte con metodo scientifico o non le hanno superate. Potrebbero pertanto essere inefficaci o dannose per la salute. Le informazioni hanno solo fine illustrativo. Wikipedia non dà consigli medici: leggi le avvertenze.

NgalSo è una tecnica di meditazione buddhista insegnata da lama Gangchen Rinpoche.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il termine Ngalso è una parola tibetana composta da due sillabe: Ngal, che indica il lato negativo dei mondi interno ed esterno comprendente fattori quali malattie, stanchezza e inquinamento, da sottoporre a purificazione, e So, implicante il lato positivo, fatto di tutte le energie favorevoli e le qualità che vanno incrementate.

Studiato da lama Gangchen Rinpoche, il Ngalso combina tra loro tecniche meditative fatte risalire agli insegnamenti del Buddha Śākyamuni, con l'aggiunta della composizione di mudrā, della recitazione di mantra, del controllo del respiro, della presunta apertura dei cosiddetti blocchi energetici, delle visualizzazioni.