Narciso nero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Narciso nero
lang=it
Una scena del film
Titolo originaleBlack Narcissus
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneGran Bretagna
Anno1947
Durata100 min
Rapporto1,37 : 1
Generedrammatico
RegiaMichael Powell e Emeric Pressburger
SoggettoRumer Godden (Romanzo)
SceneggiaturaMichael Powell e Emeric Pressburger
ProduttoreMichael Powell e Emeric Pressburger
Casa di produzioneThe Archers
FotografiaJack Cardiff
MontaggioReginald Mills
MusicheBrian Easdale (musiche originali)
ScenografiaAlfred Junge
CostumiHein Heckroth Elizabeth Hennings (supervisore)
TruccoGeorge Blackler (non accreditato)
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Narciso nero (Black Narcissus) è un film del 1947 diretto da Michael Powell ed Emeric Pressburger ispirato a un romanzo del 1939.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Deborah Kerr nel trailer

Una missione di suore inglesi, inviate ad aprire un convento sull'Himalaya, deve far fronte alle difficoltà materiali e alle tentazioni della carne. L'edificio che viene loro affidato, un palazzo lontano dal villaggio, in posizione predominante in cima a una rocca, è il vecchio harem del principe locale: una residenza enorme, decorata con pitture erotiche che coprono le pareti, con le stanze che richiamano allusivamente l'idea dei piaceri carnali. Madre Clodagh, la superiora, si trova a dover combattere una dura battaglia contro gli spiriti che sembrano animare ogni mattonella del palazzo, e contro i ricordi di gioventù che riaffiorano nella sua mente. Cerca quindi conforto nella preghiera e nell'amicizia con Mr. Dean, un residente inglese che vive poco lontano. Suor Ruth, una delle converse di Madre Clodagh, si innamora di Mr. Dean e smarrisce progressivamente la ragione. Quando Ruth muore tragicamente, Madre Clodagh deve ammettere la sua sconfitta e abbandona così la missione.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla The Archers (con il nome A Production of the Archers) e dall'Independent Producers che non viene non accreditata nei titoli. Tra i produttori appare anche la Metro-Goldwyn-Mayer per aver concesso l'autorizzazione a Deborah Kerr - sotto contratto con la compagnia di Culver City - di partecipare al film.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla General Film Distributors (GFD), il film uscì in prima a Londra il 24 aprile 1947, uscendo poi nelle sale cinematografiche britanniche il 26 maggio. Negli Stati Uniti, il film ebbe una prima a New York il 13 agosto 1947, distribuito dall'Universal Pictures[1].

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Tagline[modifica | modifica wikitesto]

A story of fascinating Adventure in a strange and beautiful land! (Una storia di affascinante avventura in una strana e bellissima terra!)

Locandine[modifica | modifica wikitesto]

La realizzazione dei manifesti, per l'Italia, fu affidata al pittore cartellonista Anselmo Ballester di Roma.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Deborah Kerr tornerà a interpretare il ruolo di una suora nel 1957 in L'anima e la carne (Heaven knows, Mr.Allison) di John Huston accanto a Robert Mitchum per cui ebbe una nomination al premio Oscar come miglior attrice protagonista.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IMDb release info
  2. ^ (EN) The BFI 100, su bfi.org.uk. URL consultato il 18-6-2008 (archiviato dall'url originale il 24 novembre 2009).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Powell & Pressburger, Bergamo Film Meeting 1986, Pagg, 118-119

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN227371381 · GND (DE4849293-0 · BNF (FRcb146643165 (data)
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema