Monumento a Bismarck (Königsberg)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monumento a Bismarck a Königsberg
BismarckDenkmalhh.jpg
AutoreFriedrich Reusch
Data1900-1901
Materialebronzo per la statua e per gli altorilievi e granito per il basamento
UbicazioneKaiser-Wilhelm-Platz, Königsberg
Coordinate54°42′34.29″N 20°30′32.66″E / 54.709524°N 20.509071°E54.709524; 20.509071

Il monumento a Bismarck (in tedesco: Bismarck-Denkmal) era un monumento posto nella Kaiser-Wilhelm-Platz a Königsberg. Venne distrutto assieme alla piazza ed al restante 90% della città durante il bombardamento dell'estate del 1944.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il monumento e la piazza circostante

Dal 1900 iniziò una riqualificazione dell'intera piazza centrale di Königsberg dopo il termine dei lavori di restauro che avevano interessato nella seconda metà dell'Ottocento anche il castello locale. Dopo la vittoria del concorso indetto, il 1 aprile 1901 il monumento a Bismarck venne svelato sulla Kaiser-Wilhelm-Platz. La decisione da parte della città di Königsberg di dedicare un monumento commemorativo al noto cancelliere tedesco defunto, era dovuta al suo ruolo di grande rilevanza nelle sorti della Germania imperiale e soprattutto per la vicinanza della piazza al castello che per secoli aveva rappresentato un punto di riferimento per i sovrani del Brandeburgo nonché centro di amministrazione del potere locale. Già sette anni prima nella stessa piazza era stato eretto un monumento commemorante la figura di Guglielmo I, padre fondatore dell'impero tedesco nel 1871, il quale era stato affidato al medesimo scultore.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Robert Albinus: Königsberg-Lexikon. Würzburg 2002, ISBN 3-88189-441-1
  • Richard Armstedt: Geschichte der königl. Haupt- und Residenzstadt Königsberg in Preußen. Reprint der Originalausgabe, Stuttgart 1899.
  • Fritz Gause: Die Geschichte der Stadt Königsberg in Preußen. 3 Bände, Köln 1996, ISBN 3-412-08896-X
  • Jürgen Manthey: Königsberg – Geschichte einer Weltbürgerrepublik. Hanser 2005, ISBN 3-446-20619-1
  • Gunnar Strunz, Königsberg entdecken, Berlin 2006, IS

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]