Mietilegatrice

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mietilegatrice, Bottlesford - geograph.org.uk - 1428289

La mietilegatrice è una macchina per mietere e legare cereali come grano e avena, ormai sorpassata da macchine più moderne ed efficienti come la mietitrebbiatrice. La mietilegatrice di tipo classico può essere sia a trazione animale, ed in questo caso i vari organi derivano il moto da una ruota portante, oppure trainate da una trattrice, in questo caso ci sono anche macchine azionate dalla presa di potenza. La macchina e costituita da una parte per mietere simile a quella delle falciatrici, con spigoli di taglio dentellati, le dimensioni più comuni:

  • trazione animale 1.52 e 1.83, raramente 1.22 m;
  • trazione meccanica sino a 2.13 e 2.44, raramente 3.05;

L'interasse dei coltelli varia tra 76.2 e 79.8 mm. La trasmissione del moto della sega avviene, con un collegamento a catena, una coppia di ingranaggi conici e un meccanismo biella e manovella a spinta deviata. La velocità media della sega in una corsa deve essere ≥ 1.4 m/s. L'aspo che convoglia le piante alle lame ha generalmente 6 traverse, può spostarsi orizzontalmente per adattarsi all'inclinazione delle piante e verticalmente per adattarsi all'altezza delle piante stesse. La velocità periferica dell'aspo ≈1.6 volte la velocità di avanzamento della mietilegatrice.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Mietitura grano con mietilegatrice laverda 2

Rievocazione : Mietitura del Grano con Mietilegatrice

Agricoltura Portale Agricoltura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di agricoltura