Microfossile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Microfossili marini, sedimenti della piattaforma continentale Antartica

I microfossili sono fossili di piccole dimensioni (per definizione, dimensioni inferiori a 4 mm, ma generalmente le dimensioni sono inferiori a 1 mm) il cui studio richiede il ricorso alla microscopia ottica o elettronica, mezzi tecnici differenti da quelli messi in atto nello studio dei "macrofossili", vale a dire nello studio dei fossili classici, di dimensioni superiori o uguali a 4 mm[1].

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Lo studio dei microfossili, realizzato dai paleontologi, si divide in due branche:

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I microfossili sono diffusi nella Scala dei tempi geologici dal Precambriano fino all'Olocene, ossia all'epoca odierna.

Grazie alle loro piccolissime dimensioni e al loro cosmopolitismo, i microfossili si ritrovano in pressoché tutti i depositi sedimentari, soprattutto nelle rocce argillose, anche laddove i macrofossili sono assai scarsi o assenti. Un campione di roccia, inoltre, in genere fornisce numerose specie di microfossili, o numerosi individui della stessa specie. Ne deriva che le determinazioni micropaleontologiche, sono generalmente più complete e sicure. Pertanto i microfossili rivestono un notevole interesse pratico soprattutto nell'esplorazione del suolo attraverso perforazioni, come nella ricerca petrolifera[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Daniel J. Jones, Introduction to Microfossils, New York, Harper & Brothers, 1956.
  2. ^ Ardito Desio, Geologia applicata all'ingegneria. Milano: Hoepli, 1973, pp. 67-8, ISBN 88-203-0333-7, ISBN 978-88-203-0333-4

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Wellman CH, Gray J, The microfossil record of early land plants, in Philos Trans R Soc Lond B Biol Sci, vol. 355, nº 1398, 2000 Jun 29, pp. 717-31, PMID 10905606.
  • Pohl ME, Piperno DR, Pope KO, Jones JG, Microfossil evidence for pre-Columbian maize dispersals in the neotropics from San Andres, Tabasco, Mexico, in Proc Natl Acad Sci U S A, vol. 104, nº 16, 2007 Apr 17, pp. 6870-5, PMID 17426147.
  • Heinz Streble, Dieter Krauter, Atlante dei microrganismi acquatici: la vita in una goccia d'acqua, titolo originale: Das Leben im Wassertropfen, Padova: Franco Muzzio, 1992.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]