Marco Calvani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marco Calvani
Nazionalità Italia Italia
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Squadra Recanati
Carriera
Carriera da allenatore
1980-1981 non conosciuta Centri Romani Basket (giov.)
1981-1983 600px Giallo e Blu orizzontale con striscia bianca.png CUS Roma
1984-1987 Stella Azzurra (giov.)
1987-1988 non conosciuta Virtus Basket Termoli
1988-1989 Stella Azzurra (giov.)
1989-1990 Pallacanestro Palmi
1990-1993 Virtus Roma (giov.)
1993-1994 Bianco e Blu.png Benevento
1994-1999 Virtus Roma (giov.)
1999 Virtus Roma (play-off)
1999-2000 Virtus Roma (vice)
2000 Virtus Roma 2-5
2002-2005 RB Montecatini 61-44
2005-2007 V.L. Pesaro 47-10
2007-2008 Scafati Basket 7-18
2008-2009 Basket Trapani 6-6
2009-2010 Scafati Basket
2010-2011 U.C. Casalpust.
2011-2012 Virtus Roma (vice)
2012-2013 Virtus Roma 26-18
2014 Basket Barcellona
2014-2015 Azzurro Napoli
2015-2016 Dinamo Sassari 6-8
2016- Recanati
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 giugno 2016

Marco Calvani (Roma, 23 febbraio 1963) è un allenatore di pallacanestro italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera nel 1982, con esperienze anche nella femminile del Cus, a Roma. Si occupa poi dei settori giovanili della Stella Azzurra Roma prima e della Virtus Roma poi, inframmezzando alcune esperienze in Serie C a Termoli, Palmi e Benevento[1].

Nel 1996 è stato vice allenatore della Nazionale Under-20 ai Campionati Europei in Turchia.

Ha lunga carriera come assistente allenatore dal 1990 al 2001 per la Virtus Roma, di cui è capo allenatore per 8 partite nel 1998-99 e per 13 nel 1999-00, subentrando a Valerio Bianchini ed a Cesare Pancotto. Finito il compito come traghettatore, torna al suo posto come vice-allenatore e membro dell'organigramma della società.

Nel 2002-03 firma per la RB Montecatini Terme (B1) come capo allenatore. È il primo di tre anni positivi: promozione in A2 (da esordiente), semifinali playoff e salvezza.

Nel 2005-06 è al timone della Scavolini Pesaro, ripartita dalla terza serie dopo alcune difficoltà finanziarie. A fine stagione Calvani ottiene il risultato prefisso: la Scavolini-SPAR vince i play-off per accedere alla Legadue. Nella stessa stagione vince anche la Coppa Italia di Serie B1. L'anno successivo viene esonerato a metà campionato con la squadra al 3º posto in classifica.

Nella stagione 2007-2008 subentra a coach Teoman Alibegović alla guida della Legea Scafati in Serie A.

Nella stagione 2008-09 è stato allenatore del Basket Trapani in serie A Dilettanti. Nella stagione 2009-10 torna a Scafati per subentrare a coach Gresta in Legadue.

Il 27 gennaio 2012 viene nominato coach della Virtus Roma fino al termine della stagione, in sostituzione dell'esonerato Lino Lardo[2]. È confermato nella stagione successiva. Nel campionato seguente (2012-13) raggiunti i playoff approda in finale dopo la vittoria (4-3) in semifinale sulla Lenovo Cantù.

Nonostante la stagione eccezionale, viene sostituito sulla panchina della Virtus Roma da coach Luca Dalmonte per la stagione 2013-2014.

Nel gennaio 2014 subentra sulla panchina del Barcellona Pozzo di Gotto.

L'11 giugno 2014 firma un accordo biennale con l'Azzurro Napoli Basket.

Il 22 novembre 2015 subentra sulla panchina della Dinamo Sassari al posto dell'esonerato Romeo Sacchetti.

Dal 1991 al 2001 è stato istruttore ai Corsi Allenatori per la Federazione Italiana Pallacanestro. È stato formatore ai Corsi Nazionali per allenatori. È inoltre presidente della Giuria Tecnica de "La retina d'oro", conferimento ricevuto nel 2013.

Il 6 marzo 2016, dopo la sconfitta casalinga con Bologna, si è dimesso dalla carica di allenatore della Dinamo Sassari.

Il 21 giugno seguente firma un accordo annuale con l' Unione Sportiva Basket Recanati dove non era stato rinnovato il contratto a Giancarlo Sacco.[3]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ LE ULTIME DAI CAMPI SIGMA BARCELLONA POZZO DI GOTTO-ASSIGECO BPL CASAlPUSTERLENGO, AssigecoBasket.it, 1º gennaio 2011, URL consultato il 3 gennaio 2011.
  2. ^ Esonerato Lardo: l'Acea Roma a Calvani sino al termine della stagione, Lega Basket.
  3. ^ Recanati: ufficiale l'arrivo in panchina di Marco Calvani sportando.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]