Manuale di Stevin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il manuale di Stevin era suddiviso in tre parti riguardanti, rispettivamente:

  • Le definizioni di:
    1. Capitale (somma sulla quale si calcola l'interesse)
    2. Interesse (somma da pagare sul capitale nel tempo)
    3. Saggio d’interesse (rapporto tra interesse e capitale)
    4. Interesse semplice (prodotto soltanto dal capitale)
    5. Interesse composto (prodotto dal capitale insieme con l'interesse già caricato)
    6. Interesse profittevole (quello aggiunto al capitale)
    7. Interesse da detrarre (lo sconto)
  • Problemi dell'interesse semplice:
    1. Ricerca dell'interesse o del capitale (7 esempi)
    2. Ricerca del valore attuale scontato (14 esempi)
  • Problemi dell'interesse composto:
    1. Valore attuale dell'unità di moneta
    2. Valore attuale della successione:

Tra i 44 esempi trattati nel manuale, quelli più interessanti sono gli ultimi 14, che egli risolse utilizzando la sua seconda tavola che riguarda i valori di (da ricordare che entrambe le tavole di Stevin, relativamente ai valori di e sono calcolate con 7 o più cifre, per:
e

In questi problemi Stevin dimostrò la perfetta concezione di valore attuale di un capitale e di una successione di capitali.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Vianelli S., Dai primi calcoli dell'interesse composto alle attuali applicazioni della matematica finanziaria, Economia e Credito, Nuova Serie-XVII 4, 1977 pp.690-725
  • Vianelli S., Una breve storia del calcolo dell'interesse composto, Economia e Credito, 1967

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]