Madrasa Barak Khan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Madrasa Barak Khan
Barakhan Madrasah Tashkent.jpg
StatoUzbekistan Uzbekistan
LocalitàTashkent
Religionemusulmana
TitolareBarak-Khan
FondatoreNauruz Ahmad Khan
Completamento1532

Coordinate: 41°20′12.84″N 69°14′20.04″E / 41.3369°N 69.2389°E41.3369; 69.2389

La Madrasa Barak Khan è una madrasa che fa parte del Complesso Hazrati Imam a Tashkent in Uzbekistan.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È stata eretta nel XVI secolo dall'allora governatore di Tashkent Nauruz Ahmad Khan un nipote di Mirzo Ulugbek.[1] Il nome "Barak-Khan" significa sovrano fortunato ed era il soprannome del governatore perché la sua reggenza era considerata fortunata. L'edificio venne completato nel 1532. La madrasa venne danneggiata dal terremoto del 1868 e poi restaurata.[1] Dal 2007 ospita gli uffici dell'Amministrazione Spirituale dei Musulmani dell'Asia Centrale.

La madrasa[modifica | modifica wikitesto]

Fanno parte dell'edificio dei mausolei già preesistenti prima dell'edificazione di cui uno è dedicato a Suyundzh-Khan. La cupola è di un bel colore blu e al suo interno vi sono una serie di decori con figure ottagonali.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Barak-Khan Madrasah. Tashkent Tourist Attractions, su www.centralasia-travel.com. URL consultato il 16 marzo 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]