Luk Ah Choi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Luk Ah Choi[1], o Lu Acai (陆阿采) (Guangdong, ... – ...), è stato un artista marziale cinese, maestro di Kung Fu Hung Gar nel XVIII secolo, allievo di Hung Hei Gung e fondatore di uno stile (lo Hua Quan Lu Acai, lo stile del fiore di Lu Acai).

Nato a Guangdong, figlio di un Manchu, rimase orfano in tenera età. Crebbe con uno zio che lo maltrattava e a 12 anni fuggì di casa.

La sua vita ebbe una svolta quando incontrò il monaco Li Baifu (o Lei Baak Fu) con cui studiò arti marziali. Trascorsi sette anni, il monaco lo inviò a studiare da Zhi Shan (o Gee Sim Sim Si), monaco presso il tempio Shaolin Julianshan (o Siu lum Temple) nella provincia di Fujian.

Nel 1720 il tempio fu distrutto e Luk Ah Choi fece ritorno a Guangdong, dove prese Huang Qijing (padre di Huang Fei Hong) come suo allievo. In seguito abbandonò le arti marziali e si diede allo studio della medicina.

Morì a 68 anni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nell'onomastica cinese il cognome precede il nome. "Luk" è il cognome.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie