Luigi Borghi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo calciatore, vedi Luigi Borghi (calciatore).

Luigi Borghi (1745[1]Londra, 1806[1]) è stato un compositore e violinista italiano.

Nato forse a Bologna nel 1745[1], Borghi fu allievo di Gaetano Pugnani e amico di Sir William Hamilton. Nel 1769 si stabilì a Londra, dove fu attivo come violinista d'orchestra: diresse nel 1784 i secondi violini in occasione della Handel Commemoration, i Professional Concert dal 1785 al 1792 e suonò in diversi quartetti e orchestre da camera. Compose balletti per l'Opera Italiana di Londra. Negli anni '90 sposò la prima donna Anna Casentini.

I suoi lavori, tra i quali spiccano i concerti per violino, furono composti in stile galante.

Lavori[modifica | modifica wikitesto]

  • Op. 1: 6 soli per violino e basso continuo (1772)
  • Op. 2: 6 concerti per violino (1775)
  • Op. 3: 6 divertimenti per 2 violini (1777)
  • Op. 4: 6 soli per violino e basso continuo (1783)
  • 6 trii per 2 violini e basso continuo (1785 ca.)
  • Op. 5: 6 duetti per violino e violoncello/viola (1786)
  • Op. 6: 6 duetti ouverture in 4 parti (1787)
  • Op. 7: 12 divertimenti per 1-3 voci e clavicembalo/fortepiano (1790)
  • Op. 10: 3 duetti per 2 violini (1790 ca.)
  • Op. 11: 64 cadenze e soli per violino (1790 ca.)
  • 6 duetti per 2 violini (1800 ca.)
  • Pezzi in 6 divertimenti per 2 violini e basso continuo (1772)
  • Vari balletti, tra i quali:
    • Il ratto delle Sabine (balletto, 1782, Londra)
    • Le tuteur trompé (balletto, 1783, Londra)
  • Varie canzoni

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Luigi Borghi, in Dizionario biografico degli italiani, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN14970948 · LCCN: (ENn82063895 · ISNI: (EN0000 0000 6301 5315 · GND: (DE120770008 · BNF: (FRcb14017649m (data) · CERL: cnp01223220