Libro di Mormon (annali di Mormon)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Book of Mormon 1830 edition reprint.jpg
Libri del Libro di Mormon

Il Libro di Mormon è il tredicesimo libro che compone il Libro di Mormon. Questo teso è suddiviso in 9 capitoli. Le abbreviazioni utilizzate per questo libro sono "Mormon" e "Morm.".

Secondo il testo del libro, fino al settimo capitolo l'autore dello stesso è Mormon, mentre gli ultimi due capitoli sono stati scritti da suo figlio Moroni che ricevette le tavole d'oro dal padre con l'impegno di completarle e nasconderle definitivamente.

Narrazione[modifica | modifica wikitesto]

Ammaron trasmise la custodia delle tavole a Mormon. I Nefiti e Lamaniti sono nuovamente in guerra l'uno contro l'altro. Nel 385 i Nefiti si radunano presso la collina di Cumora per la battaglia finale, mentre Mormon nascose le tavole d'oro nella collina di Cumora. I Nefiti furono annientati e distrutti dai Lamaniti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]