La galassia mente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La galassia mente
Autore Rita Levi-Montalcini
1ª ed. originale 1999
Genere Saggio
Lingua originale italiano
« Dedicato agli esploratori della più affascinante e misteriosa di tutte le galassie: la galassia mente. »
(Rita Levi-Montalcini, La galassia mente[1])

La galassia mente è un libro scritto dal premio Nobel Rita Levi-Montalcini, in cui, passando attraverso le ere della geologia e le epoche della storia, ricostruisce le tappe dell'evoluzione del sistema nervoso, dalle prime cellule comparse sul pianeta Terra fino all'Homo Sapiens. Un viaggio nell'universo sconfinato del pensiero, rinchiuso nello spazio angusto della scatola cranica. Capire da dove nasca, da quali cellule e in quali circuiti cerebrali risiedano la creatività e la coscienza è l'ultimo grande mistero e l'ultima sfida della biologia del Terzo millennio.

"Una freccia luminosa che attraversa i circuiti cerebrali" è l'immagine idilliaca con cui la neuroscienziata descrive il pensiero: una facoltà alla quale l'uomo deve il privilegio di scalare le vette del bene, la tragica possibilità di sprofondare in quelle del male e la capacità di riemergere dagli abissi a fronte alta. Un dono nascosto in una galassia di neuroni.

Un estratto[modifica | modifica wikitesto]

« Nella partita in atto nella scacchiera cerebrale, l'uomo ha mosso abilmente i pezzi a sua disposizione per conseguire l'esito vittorioso. Tuttavia la partita ingaggiata è contro un formidabile avversario: il suo stesso Creatore. Le probabilità di successo sono nulle. Ancora oggi è valido l'ammonimento del più grande poeta italiano:
Matto è chi spera che nostra ragione
possa trascorrer la infinita via...

Se la completa conoscenza è preclusa, la rivelazione elargita dalla grazia divina come espresso nel concetto dantesco gli offrirà l'ambìto premio:

State contenti, umana gente, al quia;
ché, se possuto aveste veder tutto,
mestier non era parturir Maria;

Alle soglie del terzo millennio l'umana gente non ha abbandonato ancora la partita e aspira, se non all'impossibile vittoria, almeno a una concessione da parte dell'avversario che lo concili con sé stesso e mitighi la sua angoscia esistenziale. »

Indice[modifica | modifica wikitesto]

  • Prologo
  • Ab initio: fiat
  • Genesi del sistema nervoso
  • Il sistema nervoso al suo primo livello evolutivo: il mondo a due dimensioni
  • Il secondo livello: il mondo a tre dimensioni
  • Il terzo livello: memoria e apprendimento in un invertebrato
  • L'invertebrato e il vertebrato: due modelli a confronto
  • Il vertebrato: le rotte multiple
  • Origine ed evoluzione della specie umana
  • Da Lucy all'Homo sapiens
  • La scacchiera cerebrale
  • Sistemi di comunicazione: gesti, linguaggio e segni
  • Cogito ergo sum
  • La mente: spazi concentrici e diffusi
  • Coscienza e libero arbitrio
  • Stati emotivi e affettivi nei processi mentali
  • Sopravvivenza e salvezza della specie
  • Intelligenza naturale e intelligenza artificiale
  • Scienza e sistemi di valori
  • Epilogo
  • Glossario

Edizione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Galassia mente - Google books
  2. ^ La galassia mente, books.google.it. URL consultato l'11 novembre 2011.