Kajamānu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Kajamānu (accadico; in sumerico: SAG.UŠ; lett. il "Costante") è una divinità astrale assiro-babilonese corrispondente a Saturno.

In altre tradizioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel testo masoretico il nome è vocalizzato di proposito in modo da corrispondere al termine ebraico shiqqùts (cosa disgustante).[1] Nella Settanta greca Caivan è reso Raiphan,[2] presumibilmente il nome egiziano di Saturno.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ shiqqùts su net.bible.org[collegamento interrotto]
  2. ^ «καὶ ἀνελάβετε τὴν σκηνὴν τοῦ Μολοχ καὶ τὸ ἄστρον τοῦ θεοῦ ὑμῶν Ραιφαν τοὺς τύπους αὐτῶν οὓς ἐποιήσατε ἑαυτοῖς»
  3. ^ Enciclopedia Britannica 1911, voce Remphan Archiviato il 26 luglio 2008 in Internet Archive.