Jólabókaflóð

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Jólabókaflóð (in islandese letteralmente "inondazione dei libri per Natale") è una tradizione della cultura dell'Islanda.

Introdotta durante la seconda guerra mondiale, consiste nell'acquisto di libri tra settembre e dicembre per lo scambio di regali natalizio. Nel mese di novembre l'associazione degli editori islandesi pubblica un catalogo che viene distribuito gratuitamente denominato bókatíðindi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Islanda Portale Islanda: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Islanda