Installazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Disambigua compass.svg A questo titolo corrispondono più voci, di seguito elencate.
Questa è una pagina di disambiguazione; se sei giunto qui cliccando un collegamento, puoi tornare indietro e correggerlo, indirizzandolo direttamente alla voce giusta. Vedi anche le voci che iniziano con o contengono il titolo.

In generale, l'installazione è il complesso di operazioni[1] atte a collocare un prodotto, un'apparecchiatura, un impianto nell'ambiente o sistema ove sarà successivamente utilizzato. Nel mondo impiantistico, l'installazione comprende il collaudo di avviamento (messa in avvio o posa in opera). Montaggio (o assemblaggio) e installazione sono però due concetti nettamente distinti quando il prodotto finito è già stato precedentemente composto e deve essere solo collocato e allacciato nell'ambiente di utilizzo (ad esempio: una caldaia-che è già montata in fabbrica-è successivamente installata nell'immobile). Invece, in caso di impianti complessi o per necessità non è raro che il prodotto (spesso formato da gruppi distinti) sia montato presso il sito di impiego (cantiere), come uno stabilimento produttivo o un'opera infrastrutturale. In questi casi montaggio (finale) e installazione coincidono fisicamente.

Nelle opere edili o assimilabili si parla di posa intendendo l'insieme di operazioni atte a posizionare/collocare materiali e manufatti durante l'esecuzione delle attività operative di cantiere (costruzione, ristrutturazione, restauro, manutenzione). Nel caso di impianti si usa la parola installazione.

In altri contesti, il termine installazione può indicare diversi concetti a seconda della materia, come:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Quando si installano oggetti materiali, l'installazione comprende sempre il montaggio o il posizionamento fisico

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]