Imposta (schermo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Un tipo di imposta mista, costituito da una persiana in alto e da un antone in basso. Si può notare anche la presenza di una persiana avvolgibile.

L'imposta è un tipo di schermo integrato nell'infisso, in particolare si tratta di uno schermo posto all'esterno del serramento stesso[1].

È costituita da una o più ante mobili; il movimento è a scorrimento laterale o verticale oppure di rotazione su asse verticale[1].

Le imposte hanno il compito di integrare le caratteristiche del serramento; in particolare l'imposta serve come deterrente anti-intrusione, per proteggere dalla luce solare (fino all'oscuramento) e dal calore, dai rumori molesti e dagli sbalzi termici[2]. Si dividono in antoni (o scuri), a superficie continua verticale, e in persiane, con tamponamento formato da elementi a lamelle inclinate a 45°, con movimento opzionale[2]. In alcune zone d'Europa (Francia) si hanno esempi d'imposte miste.

Le imposte sono prodotte in legno, in profilati d'alluminio o PVC (antiurto); la tecnica è analoga a quella del serramento[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Ciottoli 1995, p. 350.
  2. ^ a b Ciottoli 1995, p. 380.
  3. ^ Ciottoli 1995, p. 396.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Roberta Ciottoli, Chiusura verticale: gli infissi, in Manuale di progettazione edilizia, vol. 4, Milano, Hoepli, 1995, ISBN 88-203-1981-0.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]