Il signor di Pourceaugnac

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il signor di Pourceaugnac
Lingua originaleitaliano
Genereopera buffa
MusicaAlberto Franchetti
LibrettoFerdinando Fontana
Fonti letterarieMonsieur de Pourceaugnac di Molière
Attitre
Prima rappr.10 aprile 1897
TeatroTeatro alla Scala di Milano
Personaggi
  • Il signor di Pourcegnac (baritono)
  • Sbrigani (baritono)
  • Eraste (tenore)
  • Argante (basso buffo)
  • Diaforius, medico (basso buffo)
  • Purgon, medico (basso buffo)
  • Tarquinius, chirurgo (basso buffo)
  • Fleurant, speziale (tenore)
  • Cavillus, avvocato (basso)
  • Primo alabardiere (baritono)
  • Secondo alabardiere (tenore)
  • Un servo
  • Giulia, figlia d'Argante (soprano)
  • Nerina (mezzosoprano)
  • Lucietta (mezzosoprano)
  • Fanciulli - Medici - Chirurghi - Speziali - Infermiere - Infermieri - Avvocati - Commessi d'avvocati - Alabardieri - Invitati - Invitate - Popolani - Pololane - Maschere

Il signor di Pourceaugnac è un'opera lirica di Alberto Franchetti, su libretto di Ferdinando Fontana. L'opera fu rappresentata per la prima volta al Teatro alla Scala di Milano il 10 aprile 1897.[1]

Gli interpreti della prima rappresentazione furono:[1]

Ruolo Interprete
Pourcegnac Edoardo Sottolana-Titri
Sbrigani Guglielmo Caruson
Eraste Alessandro Bonci
Argante Arcangelo Rossi
Fleurant Cesare De Rossi
Giulia Regina Pinkert
Nerina Beduschi
Lucietta Maria Corti

L'orchestra era diretta da Leopoldo Mugnone.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b almanacco di amadeusonline (consultato il 12 aprile 2012)