Gli acchiappamostri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gli acchiappamostri
Gli Acchiappamostri.JPG
Titolo originale Eerie, Indiana
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1991
Formato serie TV
Genere horror, fantasy
Stagioni 1 Modifica su Wikidata
Episodi 19 Modifica su Wikidata
Durata 25 min (episodio)
Lingua originale inglese
Crediti
Ideatore Karl Schaefer e José Rivera
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Musiche Peter Robinson e Michael Hoenig
Prima visione
Dal 15 settembre 1991
All' 11 aprile 1992
Rete televisiva NBC

Gli acchiappamostri è una serie televisiva statunitense, trasmessa in Italia sui canali Italia 1 e Fox Kids.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La trama vede la famiglia del quindicenne Marshall Teller che si trasferisce dal New Jersey ad Eerie, nell'Indiana, in una cittadina dove accadono strane cose come oggetti che spariscono e cani che parlano. Gli altri personaggi sono la mamma del ragazzo, Marilyn e il papà Edgar, inventore a tempo perso; la sorella maggiore Syndi e il suo amico Simon Holmes.

Alcuni episodi hanno avuto la prestigiosa firma di Joe Dante. Nonostante l'esiguo numero di episodi e la loro brevità, il serial ebbe un notevole seguito di fans negli Stati Uniti. La serie, infatti, ebbe anche un sequel nel 1998 (Eerie, Indiana, the Other Dimension), che non replicò lo stesso successo.

Personaggi minori[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • In uno degli episodi Marshall incontra addirittura Elvis Presley.
  • In un altro episodio, incontra un fantasma interpretato dal famoso Tobey Maguire.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione