Gessetto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gessetti di vari colori.

Il gessetto o gesso[1] è una stecca di solfato di calcio usata come materiale di scrittura su superfici adatte, tipicamente sulle lavagne[1]. Il gessetto da lavagna è tipicamente bianco, ma si trova in commercio in numerosi colori differenti.

Artista di strada che disegna con i gessetti.

I gessetti vengono anche utilizzati per scrivere sul cemento e sui marciapiedi (in inglese sidewalk chalk drawing). Il disegno con il gesso è un fenomeno di arte di strada al centro di eventi e concorsi. Artisti come Kurt Wenner, Ellis Gallagher e Julian Beever hanno realizzato complessi graffiti con gessetti e pastelli, spesso sfruttando l'anamorfismo.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b gèsso, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011.
  2. ^ Boretz, A., & Beever, J. (2010). Where the sidewalk ends. Publishers Weekly, 257(41), 34.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4179982-3