Georgia Bulldogs football

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Georgia Bulldogs football
Football americano American football pictogram.svg
Georgia Athletics logo.svg
Segni distintivi
Colori sociali Rosso, Nero          
Mascotte Uga
Inno Glory, Glory
Dati societari
Città Athens Georgia
Paese Stati Uniti Stati Uniti d'America
Federazione NCAA Division I FBS
Fondazione 1892
Capo-allenatore Kirby Smart
Stadio Sanford Stadium
(92.746 posti)
SanfordNorthStandsPanorama.jpg
Sito web
Palmarès
Campione Template:AggNaz/ Template:AggNaz/ 2

La squadra di football dei Georgia Bulldogs rappresenta l'Università della Georgia. I Bulldogs competono nella Football Bowl Subdivision (FBS) della National Collegiate Athletics Association (NCAA) e nella Southeastern Conference (SEC). La squadra è allenata da tredici stagioni da Mark Richt. Dalla sua nascita nel 1892, Georgia ha vinto due titoli nazionali, ha avuto nelle proprie file due vincitori dell'Heisman Trophy[1] e due prime scelte assolute nel Draft NFL. È apparsa inoltre in 48 Bowl Games, il quinto massimo di tutti i tempi.

Titoli nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Anno Allenatore Selettore Record Bowl Avversario Risultato
1942 Wally Butts Houlgate, Sagarin, Litkenhous 11–1 Rose Bowl UCLA V 9-0
1980 Vince Dooley Allenatori, AP 12–0 Sugar Bowl Notre Dame V 17-10
Totali titoli nazionali: 2

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Vincitori dell'Heisman Trophy[modifica | modifica wikitesto]

Herschel Walker, uno dei due Bulldog vincitori dell'Heisman Trophy.
Anno Nome Ruolo
1942 Frank Sinkwich HB/QB
1982 Herschel Walker RB

Membri della College Football Hall of Fame[modifica | modifica wikitesto]

Anno Ruolo Anni Induzione
Bob McWhorter HB 1910–13 1954
Frank Sinkwich HB 1940–42 1954
Charley Trippi HB 1942, 1945–46 1959
Vernon "Catfish" Smith E 1929–31 1979
Bill Hartman FB 1935–37 1984
Fran Tarkenton QB 1958–60 1987
Bill Stanfill DT 1966–68 1998
Herschel Walker RB 1980–82 1999
Terry Hoage S 1980–83 2000
Kevin Butler PK 1981–84 2001
John Rauch QB 1945–48 2003
Jake Scott FS 1966–68 2011

Numeri ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Heisman Winners, heisman.com. URL consultato il 2 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 1º agosto 2014).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sport