Fotolibro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il fotolibro è un album sul quale sono state stampate delle fotografie digitali, rilegato come un vero e proprio libro. Può contenere o meno dei brevi testi e grafiche personalizzate. Il fotolibro è interamente personalizzabile ed è disponibile in diversi formati, per esempio in formato verticale, panoramico o quadrato[1]. Anche i materiali sono diversificati. Infatti, si può utilizzare carta lucida, ideale evitare gli strappi oppure in elegante carta satinata, più pregiata ma anche più delicata[1]. Le foto vengono scattate con la macchina fotografica digitale (oppure possono essere inserite anche immagini scattate con macchine fotografiche analogiche e in seguito digitalizzate, così come anche propri disegni ecc.). L'utente compone il libro utilizzando un programma di impaginazione semplificato rispetto ai programmi di impaginazione professionali, infatti sono previsti templates e grafiche preimpostate e sistemi di impaginazione automatica (autoflow). Una volta impaginato a proprio piacimento, il libro viene ordinato, generalmente online, presso una ditta di stampa o un fotografo. A seconda del fornitore del servizio il libro può essere recapitato a casa tramite posta o corriere oppure ritirato in un punto vendita (generalmente un fotografo) predefinito.

È interessante notare che l'oggetto industriale fotolibro è l'evoluzione del semplice album fotografico e riscuote una crescente fortuna commerciale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Fotolibro Pixum per tuoi ricordi più belli - Crealo con le tue foto!, su www.pixum.it. URL consultato il 24 ottobre 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh2006009091 · NDL (ENJA00571980
Fotografia Portale Fotografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fotografia