Fare di tutta l'erba un fascio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Fare di tutta l'erba un fascio (o, anche: Fare d'ogni erba fascio[1]) è una frase idiomatica che, nelle sue diverse varianti, è di utilizzo piuttosto diffuso nella lingua italiana.

Origine[modifica | modifica wikitesto]

L'origine è legata al mondo contadino, in particolare alla raccolta delle erbe nei campi. Era evidente che non conveniva, per velocizzare il lavoro, raccogliere indiscriminatamente tutte le erbe in un unico mazzo, evitando così la più laboriosa ma utile cernita tra le erbe buone e quelle erbe cattive, e così nacque il detto "Fare di ogni erba un fascio".

Significato[modifica | modifica wikitesto]

Questa frase idiomatica indica l'atteggiamento di chi, trattando un determinato argomento, generalizza eccessivamente, non considerando (volontariamente o involontariamente) le differenze e le distinzioni tra i vari tipi di "erba" che pretende di riunire in un unico "fascio".

Note[modifica | modifica wikitesto]

Linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica