Economicità

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'economicità è la capacità dell'azienda di perdurare massimizzando l'utilità delle risorse impiegate e dipende congiuntamente dalle performance aziendali e dal rispetto delle condizioni di equilibrio che consentono il funzionamento delle aziende. Le determinanti dell'economicità sono la performance aziendale e le condizioni di equilibrio. L'economicità determina i costi e i ricavi riferiti a: classi di operazioni e a singoli output.

Performance[modifica | modifica wikitesto]

Si determina a sua volta da due chiavi:

  • Efficacia - capacità di perseguire le finalità istituzionali dell'azienda, quindi anche perdurare nel tempo. È il rapporto tra il risultato ottenuto e l'obiettivo prefissato.
  • Efficienza - capacità di impiegare razionalmente le risorse, quindi trovare il giusto rapporto tra risorse consumate e risultati ottenuti.

Attitudine dell'impresa a determinare convenientemente e realizzare efficientemente sul piano economico le combinazioni operative, implicanti l'uso delle risorse lavoro richieste dalla perseguita produzione di beni o servizi. Efficienza Interna: rapporto tra produzione allestita e fattore impiegato; Efficienza Esterna: capacità dell'impresa di competere sul mercato in rapporto anche alle relazioni con fornitori e clienti.

Condizioni di equilibrio[modifica | modifica wikitesto]

Quelle che consentono all'azienda di durare nel tempo e di mantenere una situazione di relativa autonomia:

  • Equilibrio economico - è la differenza tra consumo e ripristino della ricchezza.
  • Equilibrio patrimoniale - accumulo e mantenimento della ricchezza patrimoniale.
  • Equilibrio finanziario - Bilanciamento fonti tra finanziamenti e impieghi (nel lungo periodo).
  • Equilibrio monetario - Capacità aziendale di far fronte ai pagamenti (nel breve periodo) infatti i ricavi devono essere sempre maggiori ai costi altrimenti l'azienda è in perdita, questa perdita può causare un fallimento.
  • congruenza delle remunerazioni-ovvero i costi devono essere direttamente proporzionali ai ricavi.

Le operazioni aziendali che determinano le condizioni di equilibrio[modifica | modifica wikitesto]

  • diretto
    • incremento del patrimonio netto
    • decremento del patrimonio netto
  • indiretto
    • produzione di beni e servizi
    • trasferimento di risorse
    • gestione patrimoniale
    • gestione finanziaria
Economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia