Dualità

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Disambigua compass.svg A questo titolo corrispondono più voci, di seguito elencate.
Questa è una pagina di disambiguazione; se sei giunto qui cliccando un collegamento, puoi tornare indietro e correggerlo, indirizzandolo direttamente alla voce giusta. Vedi anche le voci che iniziano con o contengono il titolo.
  • Dualità – in fisica teorica, la caratteristica posseduta da due teorie fisiche se, una volta applicate loro determinate trasformazioni matematiche, presentano effetti fisici identici
  • Dualità – in geometria proiettiva del piano, la trasformazione basata sullo scambio fra punti e rette. Nella geometria proiettiva dello spazio la trasformazione basata sullo scambio fra punti e piani
  • Dualità – nella teoria degli insiemi, l'intercambiabilità tra l'intersezione e l'unione. Più in generale nella teoria degli insiemi ordinati (e in particolare nella teoria dei reticoli) indica la trasformazione basata sulla trasformazione della relazione d'ordine nella sua opposta.
  • Dualità – nel calcolo dei predicati, l'intercambiabilità tra quantificatori esistenziale ed universale
  • Dualità – in elettromagnetismo, l'intercambiabilità di grandezze elettriche e magnetiche (e viceversa cambiando il segno) all'interno delle equazioni di Maxwell generalizzate con l'introduzione delle sorgenti magnetiche fittizie
  • Dualità – in ottimizzazione e ricerca operativa, il processo per il quale si passa dal problema primale standard al problema duale standard
  • Nella teoria dei grafi si individuano varie dualità. Il grafo duale planare di una raffigurazione piana G di un grafo planare connesso è un grafo planare connesso individuato da una raffigurazione piana D che presenta un nodo per ogni regione planare di G ed uno spigolo per ogni coppia di regioni separate da uno spigolo di G (ogni spigolo di D interseca uno spigolo di G).
  • Dualità – in matematica, termine che ha vari significati; si può intendere ad esempio una trasformazione involutoria entro un insieme di risultati o anche di formule (in particolare di uguaglianze) che può scambiare due formule e lasciare invariate altre formule (formule autoduali).
  • Dualità onda-particella – in fisica quantistica, la doppia natura delle particelle elementari
  • Dualità poliedrale – in geometria, relazione tra due poliedri
  • Principio di dualità – in una teoria scientifica, il principio per cui data la formulazione di un problema, intercambiando due entità di tipo diverso interne al problema, dette duali, si ottiene la formulazione di un altro problema, detto duale del primo.

Pagine correlate[modifica | modifica wikitesto]