Doveri inderogabili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I doveri inderogabili sono una categoria di obblighi, previsti dalla Costituzione italiana, a cui nessun soggetto può sottrarsi dall'adempimento. Tali obblighi sono di natura politica, economica e sociale.[1]

Esempi di tali doveri sono:

  • la difesa della patria[2],
  • il dovere di contribuire, in rapporto alla propria capacità contributiva, alle spese dello Stato[3]
  • la fedeltà allo stesso.[4][1]

Tale categoria di doveri è un elemento portante dello Stato sociale, in quanto spinge l'individuo ad avere la responsabilità di una comunità uscendo da visioni individualistiche.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c www.simone.it
  2. ^ Art. 52 Cost.
  3. ^ Art. 53.
  4. ^ Art. 54.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]