Discussione:Trasmettitore d'amplificazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Allora, premetto che eventuali errori di traduzione possono essere corretti anche da terzi, visto che non ho tantissimo tempo. Vorrei che chi ha messo quegli avvisi chiedesse spiegazioni e indicasse i punti in cui manca la scientificità visto che queste tesi sono state provate, discusse in varie università americane e non, please.--Gelo4 (msg) 21:06, 6 set 2008 (CEST)

Dunque: nel paragrafo "storia" scrivi "sviluppava un potenziale stimato di 3.5 a 4 milioni di volt ed era capace di produrre scariche elettriche di oltre 100 piedi (30 m) in lunghezza.[2] ."

Considerando che il campo elettrico di rottura dell'aria secca vale 30kV/cm e che 30m corrispondono a 3000cm il potenziale elettrico per creare una scarica che superi questa distanza deve essere come minimo di 3000cm * 30kV/cm e cioè 90milioni di Volt. Quindi la frase che asserisce che il potenziale generato era di 3.5-4 milioni di Volt non può essere corretta. Possibile che gli americani non facciano i conti?

Ci sono molti altri errori, se stasera torno presto ne discutiamo. Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 151.59.140.73 (discussioni · contributi) 20:21, 25 mag 2009‎.