Discussione:Orientazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Si definiscono due basi finite orientate concordemente se l'isomorfismo che manda l'una nell'altra ha determinante positivo. Ma non sarebbe più corretto parlare di determinante della "matrice del cambio di base"(che è diversa dal precedente isomorfismo perché è associata all'applicazione identica)?--Dissonance 22:57, 15 mar 2007 (CET)

Sono corrette entrambe. L'isomorfismo è una applicazione, ed il suo determinante è il determinante di una qualsiasi matrice che la rappresenta (con la stessa base in partenza ed in arrivo). Possiamo mettere entrambe le definizioni. Ylebru dimmela 10:11, 16 mar 2007 (CET)




ma chi v'ha insegnato a dire orientazione ?


SI DICE ORIENTAMENTO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! --zì pippo (msg) 14:24, 24 ago 2008 (CEST)