Dental dam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Diga dentale)
Jump to navigation Jump to search
Diga localizzata su un incisivo inferiore

Il dental dam, o diga dentale, è una membrana di lattice di circa 25 x 15 cm, fissato sui denti e mantenuto in tensione da un piccolo telaio.[1]

Utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

Paziente con diga sugli anteriori dell'arco superiore

Viene usato dal dentista, nella pratica odontoiatrica, per isolare uno o più denti e operare così senza presenza di saliva e umidità, proteggendo contemporaneamente il paziente, evitando che frammenti di dentina e di otturazioni possano essere ingeriti dal paziente. È considerato oggi un presidio fondamentale almeno in endodonzia (devitalizzazioni) e nella terapia conservativa (otturazioni). Non può essere utilizzato in quei trattamenti in cui il posizionamento è impossibile, ad esempio per estrazioni, protesi o ortodonzia. Il suo uso da parte dell'odontoiatra permette inoltre un miglior comfort del paziente (è meno fastidioso sottoporsi al trattamento, senza acqua in bocca).

Strumenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Foglio di gomma
  • Uncini
  • Arco di Young
  • Pinza fora-diga
  • Pinza per uncini
  • Filo interdentale

Vantaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Assenza di umidità
  • Accesso facilitato
  • Migliore visibilità
  • Sicurezza (il paziente non può ingerire sostanze tossiche o corpi estranei)
  • Comfort sia per l'operatore che per il paziente
  • Protezione dei tessuti molli (da traumi e da sostanze irritanti)

Prevenzione nei rapporti sessuali[modifica | modifica wikitesto]

Latex Dental Dam far (cropped).jpg

Un tipo di Dental dam simile al precedente è anche un utile strumento di prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili,[2] poiché può rappresentare una barriera protettiva durante il rapporto sessuale orogenitale (anilingus e cunnilingus). In questo caso, il dental dam va utilizzato sempre da un solo lato e una sola volta e perché sia veramente efficace deve essere integro.[3][4]

Non si utilizza insieme al profilattico durante la penetrazione sessuale, perché il contatto potrebbe rompere in alcuni punti il dam oppure il preservativo. Il dental dam non ha la stessa sicurezza e controllo del preservativo, e pertanto non è considerato un metodo anticoncezionale e una valida alternativa al profilattico.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Franca Fassio, Mascherine invisibili e il dente si raddrizza, in la Repubblica, 30 marzo 2007, p. 13.
  2. ^ Progetto salute e prevenzione dedicato alle donne lesbiche, su Di'Gay Project. URL consultato il 9 settembre 2020 (archiviato dall'url originale il 6 luglio 2010).
  3. ^ Che cos'è il "Dental dam"?, su LILA. URL consultato il 9 settembre 2020 (archiviato dall'url originale il 10 aprile 2010).
  4. ^ Ambulatorio IST dell'Ospedale Amedeo di Savoia - ASL 3 Torino, Altre protezioni contro le IST: Dental dam o DAM, su IST - Infezioni sessualmente trasmissibili. Conoscerle, prevenirle, combatterle. URL consultato il 9 settembre 2020 (archiviato il 27 luglio 2010).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85035617
Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina