Denominatore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

In una frazione, il denominatore è il numero che sta sotto la linea di frazione e indica in quante parti (frazioni) deve essere divisa l'unità l'intero, o più in generale la grandezza che viene presa a riferimento quale unità.

   Numeratore
---------------- barra di frazione
Denominatore

Per esprimere verbalmente il denominatore si usano solitamente i numeri ordinali, per esempio

  • ¼ si dice "un quarto"
  • ¾ si dice "tre quarti"

Fa eccezione il caso in cui il denominatore è 2, in cui invece di "secondo" che sarebbe la dicitura ordinaria per indicare l'ordinale del numero 2, si usa la parola "mezzo" o "mezzi", in quanto una divisione per due dell'intero è una divisione a metà. Ad esempio:

  • ½ si dice "un mezzo"

Condizioni di esistenza[modifica | modifica wikitesto]

Una frazione, numerica o letterale o algebrica che sia, è definita se e solo se il denominatore è diverso da zero.

Una divisione per zero risulta senza senso in algebra e in aritmetica.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica