Delightfulee

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Delightfulee
Artista Lee Morgan
Tipo album Studio
Pubblicazione 1966
Dischi 1
Tracce 6
Genere Jazz
Etichetta Blue Note Records (BLP 4243)
Produttore Alfred Lion
Lee Morgan - cronologia
Album precedente
(1966)
Album successivo
(1966)

Delightfulee è un album di Lee Morgan, pubblicato dalla Blue Note Records nel 1966[1].Il disco fu registrato al Van Gelder Studio in Englewood Cliffs, New Jersey (Stati Uniti) nelle date indicate nella lista tracce[2] .

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Ca-Lee-So – 5:30 (Lee Morgan) – Registrato il 27 maggio 1966
  2. Zambia – 5:40 (Lee Morgan) – Registrato il 27 maggio 1966
  3. Yesterday – 5:45 (John Lennon, Paul McCartney) – Registrato l'8 aprile 1966
Lato B
  1. Sunrise, Sunset – 6:15 (Jerry Bock, Sheldon Harnick) – Registrato l'8 aprile 1966
  2. Nite Flite – 7:30 (Lee Morgan) – Registrato il 27 maggio 1966
  3. The Delightful Deggie – 6:35 (Lee Morgan) – Registrato il 27 maggio 1966
Edizione CD del 1995, pubblicato dalla Blue Note Records
  1. Ca-Lee-So – 5:30 (Lee Morgan)
  2. Zambia – 5:40 (Lee Morgan)
  3. Yesterday – 5:45 (John Lennon, Paul McCartney)
  4. Sunrise, Sunset – 6:15 (Jerry Bock, Sheldon Harnick)
  5. Nite Flite – 7:30 (Lee Morgan)
  6. The Delightful Deggie – 6:35 (Lee Morgan)
  7. Need I? – 7:08 (Lee Morgan) – Bonus Track
  8. Filet of Soul (aka Hoppin' John) – 8:26 (Lee Morgan) – Bonus Track
  9. Zambia (Big Band Version) – 7:58 (Lee Morgan) – Bonus Track
  10. The Delightful Deggie (Big Band Version) – 5:49 (Lee Morgan) – Bonus Track[3]
  • Brani CD 1, 2, 5 e 6 - registrati il 27 maggio 1966
  • Brani CD 3, 4, 7, 8, 9 e 10 - registrati l'8 aprile 1966[4]

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Brani A1, A2, B2 e B3 / CD 1, 2, 5 e 6
Brani A3 e B1 / CD 3, 4, 7, 8, 9 e 10

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Delightfulee Morgan, rateyourmusic.com. URL consultato il 19 febbraio 2014.
  2. ^ (EN) Lee Morgan Catalog, jazzdisco.org. URL consultato il 19 febbraio 2014.
  3. ^ (EN) Delightfulee su Discogs, Zink Media, Inc. URL consultato il 19 febbraio 2014.
  4. ^ (EN) Lee Morgan Catalog, jazzdisco.org. URL consultato il 19 febbraio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

jazz Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz