Dario Baldi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Dario Baldi (Roma, 18 settembre 1976) è un regista e sceneggiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto in una famiglia dedita da sempre al cinema. Il padre Marcello Baldi fu regista di oltre cento documentari (Tra cui Italia K2, documentario sulla conquista del K2 nel 1954) e più di trenta film (tra cui Saul e David e altri grandi film biblici). Dopo essere stato impiegato in ruoli più disparati su un set sin da bambino e un passato da montatore (dove collabora con nomi alti del cinema e della pubblicità internazionale, tra cui Robert Altman) si dedica alla regia realizzando diversi videoclip e pubblicità, per poi passare al documentario, e infine al cinema.

Dario Baldi scrive e realizza alcuni documentari, tra cui Managers dove, con una piccola telecamera, si mischia ai barboni romani per raccontare la vita di strada per poi scrivere e girare diversi cortometraggi premiati in ambito di festival europei. Realizza poi il lungometraggio dal titolo Pablo[1][2][3][4][5], basato sulla vita di Pablo Neruda, messo in scena interamente con persone di strada, improvvisando a seconda degli incontri avvenuti via via nei luoghi di Neruda, e così, il risultato è un'opera cinematografica nella quale gente comune, non attori, ma un cameriere, un figlio di un pescatore e altri incarnano il poeta cileno con sapori che rimandano al neorealismo. Sebbene innovativo ed unico nel suo genere, Pablo viene subito accolto con favore e nel giro di poco tempo partecipa ai Festival di Montreal, all'AFI Film Festival di Los Angeles e in numerose altre rassegne internazionali dove ottiene riconoscimenti da parte del pubblico e critiche positive su riviste del nome di Variety o quotidiani tra cui il New York Times[6]. Nel 2008 Pablo viene trasmesso sulle emittenti europee, ottenendo anche in Svezia due prime serate sulla TV nazionale.[senza fonte]

Dario Baldi, dopo una esperienza in Usa dove cura le campagne pubblicitarie del film 2 Fast 2 Furious poi si trasferisce in Inghilterra per cinque anni dove lavora come regista per Universal Music, BBC, Channel 4 e Turner, abbracciando costantemente prodotti che spaziano dalla pubblicità al cinema. Oltre a questo incamera esperienze in Russia, Thailandia, Canada e in mezza Europa. Ancora oggi collabora con le suddette organizzazioni.

Nel 2007 collabora al film Zero (con Dario Fo, Lella Costa e Moni Ovadia) e realizza in co-regia con Davide Marengo il rockumentary Dall'altra parte della luna[7][8][9][10][11][12][13], basato sulla nascita e ascesa dei negramaro con i quali collabora attivamente da allora. Realizza anche il film Narciso, dietro i cannoni, davanti ai muli, vincitore di ben otto festival tra cui il RIFF[14][15]. Nel 2009 è regista della seconda unità per la serie Crimini 2, in onda su Rai 2 in prima serata, poi continua a dirigere spot e videoclip, per Pepsi, Chrysler, Sony, Universal, EMI e altri, e viene invitato dalle gallerie Artmbassy per esporre alcuni suoi lavori sulle piazze di Berlino, New York e Roma[16].

Dario Baldi scrive altre sceneggiature, tra cui una sulla vita del fotografo Mapplethorpe, lungometraggio presentato da Wim Wenders e mette in cantiere altri due lungometraggi. Il 2010 inizia con la realizzazione del film Gli anni verdi[17], dove partecipano nomi del calibro di Roberto Herlitzka, Dario Vergassola ed Enrico Brignano. Con Brignano infine, affiancato da Francesco Pannofino ed altri, nel luglio del 2010 inizia le riprese del film Faccio un salto all'Avana[18] per Medusa Cinema. Nel 2011 dirige Fabrizio Bentivoglio e Giorgio Tirabassi nella serie Benvenuti a tavola - Nord vs Sud, prodotta da Taodue e Wildside, in onda in prima serata su Canale 5[19][20][21]. C'è sempre un perché, sua regia con protagonisti Maria Grazia Cucinotta e Huang Hai Bo, è la prima coproduzione italo-cinese mai realizzata.[22][23][24] Il film è destinato al mercato cinese ed internazionale. Nel 2013 dirige per Filmmaster la campagna pubblicitaria per Trenitalia e riprende nuovamente a lavorare in US, dove realizza spot per Hiunday, Monster e il videoclip "Be Mine". Nel 2016 uscirà nelle sale “La leggenda di Bob Wind”. Nel 2017 firma la regia della second aunità di Sirene, serie trasmessa in prima serata su Rai uno. Nel 2018 e 2019 ritornerà nelle sale con due diversi film già in preparazione.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicità[modifica | modifica wikitesto]

  • Pepsi, Rai Movie, Johnson & Johnson

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Movie Database, Television Data, Data Licensing - Baseline[collegamento interrotto]
  2. ^ Pablo: Lifes of a Poet (2005) - Italie - Dario Baldi - FIPA 2006 Archiviato il 30 luglio 2012 in Archive.is.
  3. ^ Out of the Woodwork: PABLO - LAS VIDAS DE UN POETA
  4. ^ Variety Reviews - Pablo: The Poet's Lives - Film Reviews - L.A. Fest - Review by Justin Chang
  5. ^ Corriere.com - Corriere Canadese Online
  6. ^ Pablo-The-Poet-s-Lives - Trailer - Cast - Showtimes - NYTimes.com
  7. ^ Concerti, tour e video-cellulari i Negramaro dal rock al cinema - Spettacoli & Cultura - Repubblica.it
  8. ^ http://www.repubblica.it/2007/08/sezioni/spettacoli_e_cultura/cinema/venezia/negramaro-lido/negramaro-lido/negramaro-lido.html
  9. ^ Il film sui Negramaro a Venezia - LASTAMPA.it Archiviato il 24 aprile 2008 in Internet Archive.
  10. ^ E i Negramaro celebrano il successo - Spettacoli - ilGiornale.it
  11. ^ 2. Giornata della 64. Mostra d'Arte Cinematografica di Venezia - CinemaItaliano.info
  12. ^ "Dall'altra parte della luna" di Dario Baldi e Davide Marengo - NSC - NonSoloCinema Archiviato il 18 maggio 2015 in Internet Archive.
  13. ^ Negramaro al cinema - Notizie online MTV
  14. ^ “Ciso” vince la 62. Edizione del "Festival Internazionale del Cinema di Salerno" - CinemaItaliano.info
  15. ^ Forum Narciso - Dietro ai cannoni, davanti ai muli
  16. ^ http://www.artmbassy.com/ausstellung/documents_presse.pdf[collegamento interrotto]
  17. ^ GLI ANNI VERDI - YouTube
  18. ^ Medusa - Medusa Film - Faccio un salto all'Avana Archiviato il 5 novembre 2013 in Internet Archive.
  19. ^ YouTube
  20. ^ Cast tecnico - Benvenuti a tavola - serie TV - Fiction
  21. ^ Benvenuti a tavola - Nord vs Sud, Giorgio Tirabassi e Fabrizio Bentivoglio in una simpatica sfida in cucina tra Nord e Sud - Il Capannino TV
  22. ^ Agenzia di Stampa Italpress - "C'È SEMPRE UN PERCHÈ", CUCINOTTA PRESENTA COMMEDIA A FAVIGNANA
  23. ^ C'È Sempre Un Perché Archiviato il 16 luglio 2015 in Internet Archive.
  24. ^ “C'è sempre un perché”: arriva | la prima coproduzione italo-cinese | Sicilia Informazioni

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]