Csaba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Csaba è un nome proprio di persona ungherese maschile[1][2].

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un nome tradizionale ungherese, portato, secondo la leggenda, dal figlio di Attila[1][2]. L'etimologia e il significato sono dibattuti, e viene ricondotto a diversi termini ungheresi:

  • Da csáb ("attirare", "adescare")[2]
  • Da csapás ("avversità", "calamità", "sfortuna")[2]
  • Da csáp ("corno")[2]
  • Da csap ("manopola", "chiave", "gancio")[2]
  • Da un termine non meglio specificato col significato di "pastore" (lo stesso significato del nome Opilio)[1]
  • Da un termine non meglio specificato col significato di "dono" (lo stesso dei nomi Jesse, Darko e Shay)[1]

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Il nome è adespota, ovvero non è portato da alcun santo. L'onomastico si può festeggiare il 1º novembre, giorno di Ognissanti.

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Questo nome è portato anche dalla scrittrice e conduttrice televisiva italiana Csaba dalla Zorza; il padre scelse questo nome, ripreso da quello di un ciclista che ammirava, perché era convinto che avrebbe avuto un maschio[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Csaba, su Behind the Name. URL consultato il 26 febbraio 2018.
  2. ^ a b c d e f Sheard, p. 154.
  3. ^ Nicoletta Melone, L'anti-Clerici: Csaba dalla Zorza, su Oggi, 6 ottobre 2010. URL consultato il 26 febbraio 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi