Coppa Intercontinentale 1997

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa Intercontinentale 1997
Toyota Cup 1997
Competizione Coppa Intercontinentale
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 36ª
Organizzatore UEFA e CONMEBOL
Date 2 dicembre 1997
Luogo Tokyo, Giappone
Partecipanti 2
Impianto/i National Stadium
Risultati
Vincitore Borussia Dortmund
(1º titolo)
Statistiche
Miglior giocatore Germania Andreas Möller
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1996 1998 Right arrow.svg

La Coppa Intercontinentale 1997 (denominata anche Toyota Cup 1997 per ragioni di sponsorizzazione) è stata la trentaseiesima edizione del trofeo riservato alle squadre vincitrici della UEFA Champions League e della Coppa Libertadores.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Ancora un avversario tedesco per il Cruzeiro, che torna in Coppa Intercontinentale 21 anni dopo la sconfitta con il Bayern Monaco. Questa volta è il Borussia Dortmund, allenato da Nevio Scala, a ad affrontare i brasiliani. La vigilia della partita è animata dalle polemiche sull'utilizzo di tre giocatori (Donizete, Bebeto e Gonçalves) ottenuti in prestito da altre squadre[1]; la protesta del Borussia tuttavia non avrà successo ed i giocatori saranno schierati regolarmente all'inizio del match.

L'inizio della partita vede il Cruzeiro iniziare all'attacco, creando anche qualche grattacapo di troppo a Klos con Donizete e Palacios. Al 34° Chapuisat batte a sorpresa una punizione da sinistra, a centro area Herrlich manca l'intervento di testa ma alle sue spalle arriva Zorc che batte Dida. A inizio ripresa il Cruzeiro tenta una reazione, ma una volta rimasti in dieci per l'espulsione di Vitor, i brasiliani cedono. Il Borussia sfiora ripetutamente il raddoppio, che arriva a sei minuti dalla fine con Herrlich che mette in rete un cross dalla destra di Paulo Sousa.

Si tratta del primo successo della squadra giallonera (il secondo di una compagine tedesca) nella competizione. Andreas Möller, autore di una buona gara, sarà premiato al termine della partita come man of the match.

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Tokyo
2 dicembre 1997, ore 19:15 UTC+9
Borussia Dortmund Flag of Germany.svg2 – 0
referto
Flag of Brazil.svg CruzeiroStadio Nazionale di Tokyo (51.514 spett.)
Arbitro: Spagna José María García-Aranda

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Borussia Dortmund
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Cruzeiro
Borussia Dortmund
P 1 Germania Stefan Klos
D 7 Germania Stefan Reuter
D 27 Austria Wolfgang Feiersinger
D 5 Brasile Júlio César
D 17 Germania Jörg Heinrich
C 4 Germania Steffen Freund
C 19 Portogallo Paulo Sousa
C 8 Germania Michael Zorc Sub off.svg 79'
C 10 Germania Andreas Möller (C) Man of the match
A 9 Svizzera Stéphane Chapuisat Sub off.svg 75'
A 11 Germania Heiko Herrlich
Sostituzioni:
A 24 Paesi Bassi Harry Decheiver Sub on.svg 75'
A 30 Stati Uniti Jovan Kirovski Sub on.svg 79'
Allenatore:
Italia Nevio Scala
Cruzeiro
P 1 Brasile Dida
D 2 Brasile Vítor
D 13 Brasile João Carlos
D 4 Brasile Gonçalves
D 5 Brasile Fabinho
D 6 Brasile Elivélton
A 7 Brasile Bebeto
C 8 Brasile Ricardinho
C 9 Brasile Cleisson (C)
C 10 Perù Roberto Palacios Sub off.svg 65'
A 11 Brasile Donizete
Sostituzioni:
A 18 Brasile Marcelo Ramos Sub on.svg 65'
Allenatore:
Brasile Nelsinho Baptista

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Miglior giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Squadra
1rightarrow.png Germania Andreas Möller[2] Borussia Dortmund

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Carlo F. Chiesa, Regine del mondo - La storia della Coppa Intercontinentale, in Calcio 2000, nº 27, febbraio 1999, p. 77.
  2. ^ (EN) Toyota Cup - Most Valuable Player of the Match Award, rsssf.com

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio