Coppa Intercontinentale 1981

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa Intercontinentale 1981
Toyota Cup 1981
Competizione Coppa Intercontinentale
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 20ª
Organizzatore UEFA e CONMEBOL
Date 13 dicembre 1981
Luogo Tokyo, Giappone
Partecipanti 2
Impianto/i National Stadium
Risultati
Vincitore Flamengo
(1º titolo)
Statistiche
Miglior giocatore Brasile Zico
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1980 1982 Right arrow.svg

La Coppa Intercontinentale 1981 (denominata anche Toyota Cup 1981 per ragioni di sponsorizzazione) è stata la ventesima edizione del trofeo riservato alle squadre vincitrici della Coppa dei Campioni e della Coppa Libertadores.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Alla sua prima apparizione in Coppa Intercontinentale dopo aver rifiutato la partecipazione nel 1977 e nel 1978 il Liverpool campione d'Europa, pur godendo dei favori del pronostico[1], fu travolto dai vincitori della Coppa Libertadores, i brasiliani del Flamengo. A trascinare la squadra verso il titolo mondiale fu in particolar modo il capitano Zico[1], che grazie alla sua prestazione fu eletto uomo-partita[2].

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Tokyo
13 dicembre 1981
Flamengo Flag of Brazil (1968-1992).svg 3 – 0
referto
Flag of England.svg Liverpool National Stadium (62.000 spett.)
Arbitro Messico Rubio Vásquez

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Miglior giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Squadra
1rightarrow.png Brasile Zico[2] Flamengo

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio