Coppa Intercontinentale 1977

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa Intercontinentale 1977
Competizione Coppa Intercontinentale
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 17ª
Organizzatore UEFA e CONMEBOL
Date 21 marzo
e 1º agosto 1978
Partecipanti 2
Risultati
Vincitore Boca Juniors
(1º titolo)
Boca Juniors campeón Intercontinental 1977.jpg
Il Boca Juniors torna in Argentina con il trofeo
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1976 1979 Right arrow.svg

La Coppa Intercontinentale 1977 è stata la diciassettesima edizione del trofeo riservato alle squadre vincitrici della Coppa dei Campioni e della Coppa Libertadores.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

In seguito alla rinuncia del Liverpool a partecipare alla manifestazione, il posto della squadra campione d'Europa fu preso dal Borussia Mönchengladbach, finalista perdente della Coppa dei Campioni 1976-1977[1]. A prevalere nella competizione furono i vincitori della Coppa Libertadores, gli argentini del Boca Juniors: gli Xeneizes pareggiarono all'andata dopo esser stati sotto di due goal nel primo tempo[1] per poi risolvere la partita di ritorno (giocata a Karlsruhe) con tre reti in poco meno di quaranta minuti[1].

Tabellini[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Buenos Aires
21 marzo 1978
Boca Juniors Flag of Argentina.svg 2 – 2
referto
Flag of Germany.svg Borussia M'gladbach La Bombonera (60.000 spett.)
Arbitro Bulgaria Nikola Doudine

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Karlsruhe
1º agosto 1978
Borussia M'gladbach Flag of Germany.svg 0 – 3
referto
Flag of Argentina.svg Boca Juniors Wildparkstadion (38.000 spett.)
Arbitro Uruguay Roque Cerullo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Intercontinental Cup 1977 Archiviato il 30 maggio 2009 in Internet Archive. su fifa.com

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio