Coppa Intercontinentale 1977

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa Intercontinentale 1977
Competizione Coppa Intercontinentale
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 17ª
Organizzatore UEFA e CONMEBOL
Date 21 marzo
e 1º agosto 1978
Partecipanti 2
Risultati
Vincitore Boca Juniors
(1º titolo)
Boca Juniors campeón Intercontinental 1977.jpg
Il Boca Juniors torna in Argentina con il trofeo
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1976 1979 Right arrow.svg

La Coppa Intercontinentale 1977 è stata la diciassettesima edizione del trofeo riservato alle squadre vincitrici della Coppa dei Campioni e della Coppa Libertadores.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

In seguito alla rinuncia del Liverpool a partecipare alla manifestazione, il posto della squadra campione d'Europa fu preso dal Borussia Mönchengladbach, finalista perdente della Coppa dei Campioni 1976-1977[1].

La gara di andata si concluse con un pareggio per 2-2[1]: dopo l'iniziale vantaggio dei padroni di casa argentini grazie ad una rete di Mastrángelo, il gioco rapido ed efficace dei tedeschi, pur privi di due elementi chiave come Simonsen e Heynckes, permise alla squadra ospite di rimontare e di portarsi in vantaggio già nel primo tempo[2]. Salvati dalle parate del portiere Gatti, gli Xeneizes riuscirono a pareggiare, pur mostrando nel complesso un gioco più lento e involuto rispetto agli avversari.

Per la prima volta nella storia della competizione, la gara di ritorno venne disputata in una stagione agonistica differente da quella dell'andata[2]. La cessione di Bonhof indebolì notevolmente la compagine tedesca, che nella partita giocata a Karlsruhe venne penalizzata da alcuni errori difensivi individuali e subì tre reti già nel primo tempo, consegnando la prima Coppa Intercontinentale agli argentini del Boca Juniors, alla loro prima affermazione nel torneo.

Tabellini[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Buenos Aires
21 marzo 1978
Boca Juniors Flag of Argentina.svg2 – 2
referto
Flag of Germany.svg Borussia M'gladbachLa Bombonera (60.000 spett.)
Arbitro: Bulgaria Nikola Doudine

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Karlsruhe
1º agosto 1978
Borussia M'gladbach Flag of Germany.svg0 – 3
referto
Flag of Argentina.svg Boca JuniorsWildparkstadion (38.000 spett.)
Arbitro: Uruguay Roque Cerullo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Intercontinental Cup 1977 Archiviato il 30 maggio 2009 in Internet Archive. su fifa.com
  2. ^ a b Carlo F. Chiesa, Regine del mondo - La storia della Coppa Intercontinentale, in Calcio 2000, nº 27, febbraio 1999, p. 68.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio