Coppa Intercontinentale 1974

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa Intercontinentale 1974
Competizione Coppa Intercontinentale
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 15ª
Organizzatore UEFA e CONMEBOL
Date 12 marzo
e 10 aprile 1975
Partecipanti 2
Risultati
Vincitore Atlético Madrid
(1º titolo)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1973 1976 Right arrow.svg

La Coppa Intercontinentale 1974 è stata la quindicesima edizione del trofeo riservato alle squadre vincitrici della Coppa dei Campioni e della Coppa Libertadores.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Per la seconda volta consecutiva la squadra vincitrice della Coppa dei Campioni rinunciò alla partecipazione alla Coppa Intercontinentale[1]. Nell'edizione 1974 della manifestazione, il Bayern Monaco campione d'Europa fu così sostituito dal finalista Atlético Madrid, che dovette affrontare i vincitori della Coppa Libertadores nonché i detentori del trofeo mondiale, l'Independiente. Rimontando il passivo rimediato all'andata ad Avellaneda, i colchoneros divennero il primo ed unico club ad essersi laureato campione del mondo senza aver vinto il trofeo continentale[1].

Tabellini[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Avellaneda
12 marzo 1975
Independiente Flag of Argentina.svg 1 – 0
referto
Flag of Spain (1945 - 1977).svg Atlético Madrid La Doble Visera (60.000 spett.)
Arbitro Paesi Bassi Charles Corver

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Madrid
10 aprile 1975
Atlético Madrid Flag of Spain (1945 - 1977).svg 2 – 0
referto
Flag of Argentina.svg Independiente Vicente Calderón (65.000 spett.)
Arbitro Cile Carlos Robles

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio