Coppa Intercontinentale 1966

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa Intercontinentale 1966
Competizione Coppa Intercontinentale
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore UEFA e CONMEBOL
Date 12 ottobre
e 26 ottobre 1966
Partecipanti 2
Risultati
Vincitore Peñarol
(2º titolo)
Peñarolmundo66.JPG
La festa degli uruguaiani
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1965 1967 Right arrow.svg

La Coppa Intercontinentale 1966 è stata la settima edizione del trofeo riservato alle squadre vincitrici della Coppa dei Campioni e della Coppa Libertadores.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Dopo 6 anni si ritrovano di fronte gli uruguaiani del Peñarol e gli spagnoli del Real Madrid. Nella gara d'andata, allo Stadio del Centenario di Montevideo, la compagine giallonera vince per due reti a zero, grazie alla doppia marcatura dell'ecuadoriano Spencer.[1] La squadra di Máspoli replica il successo anche al Bernabéu, ancora una volta per 2-0, stavolta con un calcio di rigore di Rocha e un gol ancora di Spencer.[1]

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Montevideo
12 ottobre 1966, ore 16:00
Peñarol Flag of Uruguay.svg 2 – 0
referto
Flag of Spain (1945-1977).svg Real Madrid Centenario (58.324 spett.)
Arbitro Cile Vicuña

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Madrid
26 ottobre 1966, ore 20:30
Real Madrid Flag of Spain (1945-1977).svg 0 – 2
referto
Flag of Uruguay.svg Peñarol Santiago Bernabéu (71.063 spett.)
Arbitro Italia Lo Bello

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Intercontinental Cups 1966 Archiviato il 15 novembre 2010 in Internet Archive. su fifa.com

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio