Contenuto statistico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il contenuto statistico è il prodotto della rilevazione e dello studio dei microdati e dei macrodati o in generale del processo statistico.

Definizione[modifica | modifica wikitesto]

Elementi fondamentali del processo statistico sono:

  • riconoscimento dei momenti fondamentali di produzione dei dati statistici;
  • scelta e definizione delle unità statistiche;
  • definizione del collettivo statistico;
  • definizione in termini operativi dei caratteri statistici;
  • scelta del piano di rilevazione statistica;
  • predisposizione del piano di elaborazione statistica;
  • costruzione delle tabelle e dei grafici stratistici;
  • definizione di una serie di elementi di tipo organizzativo, quali gli aspetti che influiscono sulla qualità dei dati, l'uso critico delle fonti, gli eventuali problemi nella formazione dei dati.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • David Freedman, Robert Pisani, Roger Purves, Statistica. Milano, McGraw-Hill, 1998. ISBN 8838607508.
  • Yuri A. Rozanov, Probability Theory, Random Processes and Mathematical statistics, Kluwer, 1995. ISBN 0792337646.
  • Alberto Rotondi, Paolo Pedroni, Antonio Pievatolo, Probabilità, statistica e Simulazione. 3ª edizione, Springer, 2011. ISBN 9788847023635.
  • Leti G., Statistica descrittiva. Bologna, Mulino, 1983. ISBN 8815002782.
  • Mondani A., Corso di statistica descrittiva. LED Edizioni Universitarie, 1991. ISBN 8879160028.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]