Club des Hashischins

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Foto d'epoca dell'Hotel de Lauzun, dove si riuniva il Club des Hashischins.

Il Club des Hashischins[1] o Club dei mangiatori di hashish era un gruppo parigino dedicato all'esplorazione delle esperienze indotte dalle droghe, in particolare dall'hashish. Tra i suoi membri ci furono scrittori e poeti come Victor Hugo, Alexandre Dumas, Charles Baudelaire, Honoré de Balzac e Théophile Gautier.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Nizariti.

Nella Francia del 1800 l'uso dell'hashish fu introdotto dallo psichiatra francese Jacques-Joseph Moreau, che nel 1840 descrisse in una serie di studi gli effetti della droga dopo averla provata su di sé. Da allora il fenomeno si diffuse soprattutto negli ambienti artistici del tempo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ scritto a volte Hashishins o Hachichins

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Parigi Portale Parigi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Parigi