Cloud Server

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il Cloud Server è un server virtuale che, attraverso un software di virtualizzazione (Hypervisor), utilizza una porzione o un sottoinsieme del server fisico che lo ospita.

Nell’ambito del Cloud Computing, un Cloud Server è prettamente un Infrastructure as a Service (IaaS).[non chiaro] [1] La sua caratteristica principale è la possibilità di modulare le risorse Core, RAM e disco in tempo reale a seconda della necessità.

Il fatto che un Cloud Server utilizzi solo un sottoinsieme delle risorse del server fisico che lo ospita, lo rende un tipo di server virtuale flessibile, in cui le risorse sono modificabili in modo istantaneo e solo per il periodo di tempo necessario, diversamente da un server fisico. Le sue prestazioni così come le sue funzionalità sono normalmente assimilabili a quelle di una macchina dedicata ma con la differenza che le risorse di un Cloud Server vengono messe a disposizione remotamente da un Cloud Service Provider[2].

A parità di potenza di calcolo, un Cloud Server è spesso più economico di un server dedicato fisico. Permettendo di essere configurato proprio come richiesto, e di pagare solo le risorse che effettivamente se ne utilizzano, il Cloud Server rappresenta di norma un servizio più vantaggioso in termini di costi, che vengono generalmente fatturati su base oraria dalla maggior parte dei Cloud Provider. Ciò permette di evitare di investire in server on-premise e hardware[3] e limitare l'investimento al periodo di tempo necessario allo sviluppo di un determinato progetto online.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Quora, "What is a cloud server" https://www.quora.com/What-is-a-cloud-server
  2. ^ (EN) What is a Cloud Server? - Definition from Techopedia, in Techopedia.com. URL consultato il 27 agosto 2018.
  3. ^ (EN) What is cloud server hosting? Webopedia Definition, su www.webopedia.com. URL consultato il 27 agosto 2018.