Casa di Galileo Galilei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Casa di Galileo Galilei
Casa di galileo 01.JPG
Ubicazione
StatoItalia Italia
RegioneToscana Toscana
LocalitàFirenze
IndirizzoCosta San Giorgio
Coordinate43°45′58.63″N 11°15′14.78″E / 43.766286°N 11.254106°E43.766286; 11.254106Coordinate: 43°45′58.63″N 11°15′14.78″E / 43.766286°N 11.254106°E43.766286; 11.254106
Informazioni
CondizioniIn uso

La casa di Galileo Galilei si trova a Firenze sulla Costa San Giorgio. In essa non abitò mai il grande astronomo, salvo brevissimi soggiorni.

Questa casa fu acquistata da Galileo nel 1634 e il vecchio proprietario, Jacopo Zuccagni, non volle riconoscerne il possesso a Galileo fino alle deliberazioni del magistrato supremo. Essa fu costruita nel XIV secolo, ma ricostruita nei secoli successivi.

Oggi appare con una decorazione a pitture sulla facciata tra le quali un ritratto del grande scienziato.

A ricordo di una visita che il granduca Ferdinando II avrebbe fatto a Galileo in questa casa, sulla facciata è stata messa una lapide in marmo con iscrizione, sormontata da un medaglione col ritratto affrescato di Galileo. In realtà, tale visita non risulta documentata; se realmente avvenne, fu presso la villa Il Gioiello ad Arcetri,una dimora certo più adatta a ricevere il granduca, e dove comunque Galileo visse agli arresti domiciliari fino alla morte, per decreto dell'Inquisizione.

Sulla facciata posteriore della casa, si conserva una meridiana costruita dall'astronomo nel 1620.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Lumachi Firenze - Nuova guida illustrata storica-artistica-aneddotica della città e dintorni, Firenze, Società Editrice Fiorentina,

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Firenze Portale Firenze: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Firenze