Borani (popolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

I Borani erano un antico popolo abitante l'attuale penisola di Crimea. Compirono tutta una serie di incursioni piratesche lungo le coste del Ponto Eusino a partire dalla seconda metà del III secolo, insieme alle popolazioni di Goti ed Eruli.

L'affiliazione etnico-linguistica del popolo è dubbia; è possibile che fossero tanto di ceppo sarmatico, come numerose altre genti insediate in quell'area all'epoca, quanto di origine germanica, come i Goti e gli Eruli ai quali si unirono nelle loro scorrerie.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Michael Grant, Gli imperatori romani. Storia e segreti, Roma 1984, pp.223 e segg..

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]